Tender notices

Regulatory updates

Dal 1° luglio 2023 col nuovo Codice Appalti...

Dal 1° luglio 2023, data di applicazione del nuovo Codice degli Appalti, al 22 novembre 2023, sono state avviate in Italia 36.580 procedure di affidamento per 36,3 miliardi di euro. Le gare aperte e ristrette totalizzano 18 miliardi, tanto quanto la somma di affidamenti diretti singoli o in adesione a convenzione, procedure negoziate sotto soglia, procedura negoziata senza gara dei settori speciali, procedura negoziata senza pubblicazione di ...
MIT: chiarimenti in merito alle procedure per...

E’ stata pubblicata, sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.274 del 23 Novembre 2023, dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti la Circolare del 20 Novembre 2023: "Procedure per l'affidamento ex art. 50 del d.lgs. n. 36/2023 - Chiarimenti interpretativi in merito alla possibilità di ricorrere alle procedure ordinarie" [[CASESTUDY]] La presente circolare intende fornire alcuni chiarimenti in  merito alla portata nor...
Modifiche soggettive al contratto, attenti alle...

Modifiche soggettive al contratto, attenti alle violazioni su cessione di azienda, trasformazione, fusione o scissione di società Nei casi di modifiche soggettive al contratto, le stazioni appaltanti sono tenute ad effettuare tutti gli approfondimenti del caso per accertare che la modifica non sia finalizzata a eludere il principio di rotazione degli affidamenti posto a garanzia del rispetto dei principi di concorrenza e di parità ...
Rinnovata intesa tra Authority su appalti per...

Rinnovata intesa tra Authority su appalti per beni e servizi La Banca d’Italia, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM), la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB), l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), l’Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni (IVASS) e l’Agenzia per la cybersicurezza nazionale (ACN) hanno rinnovato il Protocollo d’Intesa fin...
Lavori di privati con finanziamenti pubblici...

Lavori di privati con finanziamenti pubblici oltre il 50%: si applica il Codice Appalti Le regole del nuovo codice appalti vanno applicate anche in caso di lavori svolti da privati con finanziamenti pubblici in percentuali superiori al 50% e per importi superiori al milione di euro. È quanto chiede l’Anac in un atto di segnalazione al governo e al Parlamento del 18 ottobre 2023.  [[CASESTUDY]] La segnalazione dell’...
Gare d’appalto e conflitti di interesse Anac...

Quando un concorrente in una gara d’appalto viene a conoscenza di informazioni ignote agli altri concorrenti grazie al suo rapporto diretto con la stazione appaltante, c’è rischio di conflitto. È quanto sottolinea Anac nel parere di funzione consultiva n. 52 del 25 ottobre 2023.  Un esempio di tale conflitto di interessi è il caso di rapporti societari e professionali fra il soggetto incaricato dalla stazione appaltante e l’operatore e...
L’incarico di direzione lavori e coordinamento...

Affidamento del servizio di direttore dei lavori e coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione. Il ricorrente esclude che l’appalto in questione possa ritenersi di natura intellettuale, prevedendosi l’impiego di personale dipendente, che lo stesso R.T.P. aggiudicatario ha incluso nel proprio gruppo di lavoro (due assistenti di cantiere), inoltre computando gli oneri di sicurezza. Da ciò fa discendere che l’aggiudicatario avrebbe dov...
La violazione del termine di comunicare entro...

La violazione del termine, previsto dall’art. 76, comma 5, lett. c), D.Lg.vo n. 50/2016, di comunicare entro 5 giorni la decisione di non aggiudicare l’appalto, in quanto tale comunicazione è avvenuta dopo 75 giorni, non può essere sanzionata con l’annullamento del provvedimento impugnato, in quanto costituisce una mera irregolarità che, anche in riferimento all’art. 90 co. 1 del d. lgs. n. 36/2023, può essere considerata esclusivamen...
Il principio di risultato poteva ritenersi ben...

Nel respingere l’appello, quasi en passant, il Consiglio di Stato evidenzia come il principio del risultato, ora consacrato nell’art. 1 del nuovo codice dei contratti, in ossequio al principio di buona amministrazione di cui all’art. 97 Cost., poteva ritenersi ben presente nell’ordinamento dei pubblici appalti anche in costanza del precedente regime normativo (decreto legislativo n. 50 del 2016). [[CASESTUDY]] Questo quanto stabilito da...
Svolgimento di lavori analoghi attraverso la...

Nel respingere il ricorso il Tar Veneto ricorda la funzione del C.E.L., in particolare la necessità del suo possesso al momento della presentazione della domanda. Perché solo con il C.E.L. l’operatore può dichiarare il possesso del requisito di esecuzione dei lavori ed è in grado di comprovarlo. [[CASESTUDY]] Questo quanto ricordato da Tar Veneto, Sez. I, 14/11/2023, n. 1639: In base alla legge di gara, quindi, era espressamente prevista l...
TuttoGare


Technical usage rules | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Monday to Friday: 9am-6pm

Comune di Castelfidardo

Piazza della Repubblica 8 Castelfidardo (AN)
Tel. 071/78291 - Fax. 071/7820119 - Email: protocollo@comune.castelfidardo.an.it - PEC: comune.castelfidardo@pec.it